Defibrillatore in CentroVivo

03 Maggio 2014 ore 17:00 - 19:30

Defibrillatore in centro Vivo - slider evento ridotto

GRAZIE A "GLI AMICI DEL CUORE" E CENTRO VIVO – I NEGOZI DI TUTTI, IL CENTRO STORICO DI CASTELFRANCO EMILIA DISPORRA' DI UN DEFIBRILLATORE DI EMERGENZA

Il defibrillatore automatico esterno o DAE che andrà ad aggiungersi agli altri presidi sanitari di emergenza del Comune di Castelfranco Emilia sarà presentato ufficialmente il 3 maggio 2014 alle ore 17 presso la nuova Biblioteca nella saletta G. Degli Esposti di piazza della liberazione, 5 alla presenza del direttore sanitario di Modena Soccorso, dott. Carlo Serantoni e del Prof. Gianni Spinella presidente dell’associazione “gli Amici del Cuore”.

Collocato all’interno del centro storico, servirà come supporto alle emergenze mediche alla stregua di quelli installati nelle palestre o negli impianti sportivi (per i quali è peraltro, obbligatorio) garantendo la presenza in loco di un dispositivo “salvavita”.

Centro Vivo, l’associazione dei negozi, commercianti e professionisti di Castelfranco Emilia, non si è lasciata sfuggire questa interessante ed originale opportunità di cooperazione. Infatti, grazie proprio alla collaborazione con “gli Amici del Cuore” che si è fatta carico dell’acquisto del dispositivo e della formazione del personale in grado di utilizzarlo, i negozi dell’associazione Centro Vivo hanno individuato chi potesse ospitare il DAE, intraprendendo subito il percorso formativo ottenendo il duplice risultato di qualificare ulteriormente la propria immagine nei confronti del pubblico e contribuendo nel contempo alla politica di prevenzione nelle emergenze mediche.

Presentato lo scorso 24 febbraio durante l’assemblea generale dei Soci, il progetto “Defibrillatore in Centro Vivo” ha coinvolto la farmacia Bertelli di c.so Martiri 247 e la farmacia Gulmanelli di c.so Martiri 224, entrambe associate Centro Vivo, strategicamente collocate nel cuore del centro storico del paese e che andranno a garantire il presidio alternandosi nella custodia del dispositivo con il proprio personale addestrato all’utilizzo. Per inciso, la prerogativa di formare del personale in grado di utilizzare il DAE è stata estesa a tutti quei negozianti che fossero interessati a farlo come, per esempio, il bar Roxy di c.so Martiri 229 che ha già provveduto in tal senso, aprendo la strada, di fatto, alla possibilità concreta di allargare il numero di operatori qualificati a operare in caso di emergenza.

Appuntamento da non perdere, quindi, per il 3 maggio alle ore 17, poiché alla presentazione ufficiale seguirà una prova pratica del dispositivo realizzata con gli specialisti della Croce Blu di Castelfranco Emilia ed a seguire un piccolo rinfresco per i partecipanti offerto da Centro Vivo.

Clicca qui, per scaricare la locandina ufficiale.

Clicca qui, per scaricare l'intervento di Centro Vivo alla presentazione.